Il PLA si scioglie in acqua? – Guida Veloce

Una domanda che molti maker si pongono è: “Il PLA si scioglie in acqua o in ambiente acquoso?”. La domanda è legittima, perchè questo materiale viene visto come qualcosa di poco resistente (vedi Guida ai materiali x la stampa 3D – PLA) . Inoltre, molte stampe potrebbero essere usate in giardino, o in un acquario. Quindi qual’è la verità?

Grazie ad Andrea della Help3D questo problema viene affrontato in modo semplice e chiaro. Buona visione. 😉

I focus del “Il PLA si scioglie in acqua??”

  • Come da scheda tecnica e di sicurezza (vedi sotto), il PLA è considerato un materiale INSOLUBILE in acqua.
  • L’insolubilità non deve essere scambiata con la Biodegradabilità. In questo caso si parla di microrganismi che attaccano la materia e attuano processi in grado di degradarla.
  • La proprietà del PLA di essere compostato deriva da un ambiente idoneo che si trova principalmente in un centro di compostaggio industriale. In questi siti il materiale viene spezzettato e lasciato a condizioni di umidità e temperatura più elevate rispetto alle condizioni ambientali. Queste condizioni favoriscono l’azione dei microrganismi degradatori.

Vedi Scheda di sicurezza del PLA Toms3D

Lascia un commento